Tag 'Robert Musil'

Checco il populista e la prevalenza del cretino

Checco il populista e la prevalenza del cretino

«La stupidità degli altri mi affascina, ma preferisco la mia» Ennio Flaiano   Ammoniva Robert Musil nel marzo 1937: «Chi tenti oggi l’impresa di parlare della stupidità corre il rischio di rimetterci le penne in tanti sensi. La cosa potrebbe interpretarsi come arroganza o addirittura come strappo al progresso contemporaneo. Anni fa io stesso scrissi: “Se la stupidità non assomigliasse