Tag 'Roberto Nanni'

RaiTre // Fuori Orario 29.01 – 04.02.2012

Fuori Orario: dal 29 gennaio al 4 febbraio 2012 RAITRE Fuori Orario cose (mai) viste di Ghezzi, Baglivi, Di Pace, Esposito, Francia, Fumarola, Giorgini, Melani, Turigliatto e Bendoni Dolce vagare in luoghi selvaggi, Roberto Nanni Domenica 29 gennaio dalle 2.05 alle 6.00 resistenza della farfalla con il film QUANDO LA SCUOLA CAMBIA (Italia 1978, colore) Regia, sceneggiatura e montaggio Vittorio

Bruxelles // Italia: Brutti, Sporchi e Cattivi?

“Nìguri”, Antonio Martino, 2009 Italia: Brutti, Sporchi e Cattivi? 23 settembre – 22 ottobre 2011 NOVA Rue d’Arenberg 3 1000 BRUXELLES Site officiel EDITO L’Italie, source intarissable de mauvais scénarios tragi-comiques ? Face au feuilleton politico-judiciaire, plein de rebondissements inattendus, qui depuis des mois fait la Une des journaux italiens, on aurait tendance à se dire qu’au Bel Paese la

kiwido media bookshop | e-shop kiwido

  Dal mese di ottobre kiwido – Federico Carra editore ha messo online il proprio e-shop. Un’occasione straordinaria per incontrare e possedere il cinema di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Paolo Gioli, Antonello Branca e Roberto Nanni a prezzi assolutamente sbalorditivi – sconto medio del 40% sul prezzo di copertina con offerte addirittura al 50%.   Offerte online   www.kiwidomediabookshop.com

Federico Carra. Conversazione. Kiwido

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero21 (gennaio 2010), pp.7-12.   Federico Carra. Conversazione. Kiwido a cura di Alessio Galbiati Comunemente il film sperimentale si colloca ai margini delle occasioni di fruizione, è un oggetto sfuggente e sotterraneo (underground), sostanzialmente invisibile. Quando si offre agli occhi del pubblico è di frequente accompagnato (cioè preceduto e seguito) da suoi simili, generando un

FISHEYE – international experimental film & video festival

FISHEYE – international experimental film & video festival   Roma 15-20 ottobre 2009 Nuovo Cinema Aquila (via L’Aquila 68, Roma)    www.fisheye.cinemaaquila.com    Quasi 150 autori, oltre 260 titoli (la maggior parte cortometraggi di cui 26 anteprime italiane e numerose opere internazionali per la prima volta visibili nel nostro paese), incontri, performance musicali, installazioni video, una mostra.       Questo ed