Tag 'Samantha Morton'

Cosmopolis > David Cronenberg

COSMOPOLIS, il funerale delle parole Articolo di Matteo Contin Cronenberg allestisce il funerale delle parole e lo fa partendo dalle parole di Don De Lillo. Parole diverse perchè vengono lette fra le pagine e ascoltate invece tra i frame. Parole che perdono inchiostro, coerenza, filo logico, parole che abbandonano il corpo e il significato per trasformarsi in suono. Nei primi

Cosmopolis > David Cronenberg

New York, un futuro non troppo lontano: Eric Packer, promessa ventottenne dell’alta finanza, vede pesanti nubi assieparsi sul cielo di Wall Street, di cui è re incontestabile. Mentre l’autista lo accompagna per le strade di Manhattan verso il barbiere di suo padre, osserva le quotazioni di borsa, dalla tendenza opposta a quella da lui prevista. A ogni ticchettio dell’orologio, il

Mister Lonely > Harmony Korine

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero22 (febbraio 2010), pp.40-42. MISTER LONELY. L’armonia di Korine di Alessio Galbiati   «Si profana la nozione stessa di persona con il desiderio di essere una personalità.» – Jean-Luc Godard (1) Non so se sai cosa vuol dire essere qualcun altro. Non volere essere visto come si è. Odiare il tuo viso e diventare completamente