Tag 'silent'

The Viking (I vichinghi) > Roy William Neill

Il Vichingo come V-King The Viking (I vichinghi) regia di Roy William Neill (USA/1928) recensione a cura di Leonardo Persia Nessuno ricorda The Viking, film tra il muto e il sonoro (uscì muto nel ’28 e sonoro l’anno dopo; NdR) con frusciante colonna Vitaphone, assente dalle storie del cinema e diretto dall’irlandese ultra-prolifico Roy William Neill, più noto per il

Sole > Alessandro Blasetti

Sole > Alessandro Blasetti

Sole regia di Alessandro Blasetti (Italia/1929) recensione a cura di Fabrizio Fogliato   La pellicola d’esordio di Alessandro Blasetti (1900-1987) è, assieme a Rotaie (1929) di Mario Camerini, il film che sancisce la rinascita del cinema italiano dopo l’ “oscuro” decennio degli anni ’20 in cui, mancanza di idee, sterilità narrativa e una frammentaria distribuzione regionale l’hanno indebolito e quasi

The Lodger: A Story of the London Fog > Alfred Hitchcock

The Lodger: A Story of the London Fog (Il pensionante) regia di Alfred Joseph Hitchcock (UK/1926) recensione a cura di Fabrizio Fogliato Alfred Joseph Hitchcock nasce a Leytonstone a Est di Londra, il 13 agosto 1899. Cresce sotto una ferrea educazione di stampo cattolico, e a cinque anni, secondo un suo stesso racconto (di dubbia certezza), dopo una innocente marachella