Tag 'Umberto Contarello'

La grande bellezza > Paolo Sorrentino

Sulla presunta bruttezza de La grande bellezza.   «Abbiate pure cento belle qualità, la gente vi guarderà sempre dal lato più brutto». Molière, Le Misanthrope ou l’Atrabilaire amoureux   Cito immediatamente anche Fedro: «Nondum matura est, nolo acerbam sumere». Ho letto diverse cose in questi giorni sull’ultimo film di Sorrentino e quasi tutte esprimono pareri negativi. Parafrasando la frase dello

La Grande Freddezza, la grande bellezza

PRODUTTORE ROMANO: « A’ Paolo, che te serve? qui ce sono 10 milioni di euro, fai tu… » PAOLO SORRENTINO: « Grazie, questa volta vorrei, come diceva Flaubert, vorrei, vorrei fare un film sul niente. » PRODUTTORE ROMANO: « Ah, un sequel! Bravo Paolo, bell’idea, bravo, sì. » PAOLO SORRENTINO: « No, vorrei fare un film sulla crisi di un

La grande bellezza > Paolo Sorrentino

Uno sputo si tuffa in una pozza di sputo illudendosi di essere colui che sputa. Mi annoio. Vorrei tanto non scrivere niente ma ho già fallito. Mi perdonerete l’eccesso di citazioni. “Ciò che mi sembra bello, quello che vorrei fare, è un libro su nulla, un libro senza appigli esteriori, che si tenesse su da solo per la forza intrinseca

This Must Be the Place > Paolo Sorrentino

E c’è la casa con lo stadio, la cucina con la scritta “cucina”, la piscina vuota, il cane nella piscina vuota, il padre morto, la famiglia, gente che si vuole male, i cattivi, la mamma che piange e il bambino grasso che canta. Una cartolina, una bella immagine che mandi a chi non hai voglia di telefonare. Come a dire

This Must Be the Place > Paolo Sorrentino

Il bambino golosone Quante volte vi sarà capitato? A cena dalla nonna, o a pranzo, che è più consono con la tavola nonnesca ripiena e stracolma di cose a noi ormai note, data la parentela che ci unisce alla cuoca, sul legno coperto dalla solita tovaglia si stagliano polli arrosto, coniglio, patate arrosto, una teglia di lasagne, mentre un profumo