Tag 'Valeria Bruni Tedeschi'

Ma Loute > Bruno Dumont

Ma Loute > Bruno Dumont

Va bene tutto però dopo un po’ uno si annoia, si infastidisce. Ma Loute parte anche bene, per mezz’ora il film è piacevole e divertente in tutte le sue eccentricità; c’è la critica sociale, c’è uno sfondo politico (ma anche Grease è politico!), ci sono le solite derive umane di Bruno Dumont. Però poi hai la sensazione che il regista

La seconda volta > Mimmo Calopresti

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero2, febbraio 2008, p.29. La seconda volta di Alessio Galbiati Terrorismo. Due vite: un uomo, una donna. Narrazione per sottrazione. Il non detto domina; la sottrazione è la cifra stilistica della recitazione, della regia. Le lente espressioni, la mònotonia degli sguardi, la presenza-assenza attoriale è la superficie-schermo sopra la quale vengono proiettate le inquietudini dell’Italia.