fuochi fatui #01 | Luca Ferri. Abacuc

fuochi fatui #01 | Luca Ferri. Abacuc

I fuochi fatui sono fiammelle solitamente di colore blu che si manifestano a livello del terreno in particolari luoghi come i cimiteri, le paludi e gli stagni nelle brughiere. Il periodo migliore per osservarli parrebbe essere nelle calde sere d’agosto. Si tratta di fiammelle derivate dalla combustione del metano e del fosfano dovuta alla decomposizione di resti organici. Le leggende

Dalle origini ad Abacuc. Intervista a Luca Ferri

Dalle origini ad Abacuc. Intervista a Luca Ferri

Luca Ferri è un mistero. Naïf e intellettualistico, sfuggente nell’eloquio ma preciso nei proclami, amabile nel rapporto faccia-a-faccia ma spietato nell’osservare e giudicare il mondo e i suoi abitanti. Luca Ferri è un insieme di contraddizioni che si risolvono col riso. Ci sarebbe però poco da ridere coi suoi film, sorta di autopsie spietate del contemporaneo così eccentriche e solitarie

Caro Nonno > Luca Ferri

Caro Nonno > Luca Ferri

«L’unica differenza tra un pazzo e me, è che io non sono pazzo!» Salvador Dalí   Caro Nonno non sembra neanche un film. È un oggetto volante non identificato figlio di madre e padre ignoti. Breve durata, pochissime immagini, voce off sintetica. Presentandolo a Capo d’Orlando, in anteprima – mondiale of course –, durante le combattive e splendide giornate di

Preambolo patafisico sul cinema di Luca Ferri

Preambolo patafisico sul cinema di Luca Ferri

Preambolo patafisico sul cinema di Luca Ferri Con la scansione di 9 rotorilievi di Duchamp a cura di Giuseppe Spina e Giulia Mazzone (Nomadica) con Luca Ferri da Rapporto Confidenziale 38   Conversazione svoltasi in occasione della proiezione di Ecce Ubu, presso la Sala Trevi – Cineteca Nazionale, Roma, il 26 gennaio 2013, a cura di Nomadica.   + +

Caro Nonno | Luca Ferri

Con piacere pubblichiamo il dossier dedicato al cortometraggio “Caro Nonno” a cura dell’autore e regista Luca Ferri. Portatore sano di una visione cinematografica originale e coerente in ogni sua concretizzazione, Ferri è senz’ombra di dubbio uno dei più interessanti e potenti sguardi che il cinema italiano contemporaneo possiede.   CARO NONNO dossier a cura di Luca Ferri   SINOSSI 3

Forfora di stelle // speciale Luca Ferri

Prendete una scatola di cartone, metteteci dentro primo carnera, il punk, un krapfen, andreotti, klaus kinski, il tortino porretta, porretta terme soul festival, la bici salta fossi, gianni morandi, la minimal techno, il jazz, carmelo bene, leo de berardinis, la gioventù sonica, l’anima de li mortacci vostri, gregory peck, miles davis, quel ramo del lago di como, artaud, otranto e

Habitat [Piavoli] > Claudio Casazza, Luca Ferri

Essere è tempo   Un’opera estetico-filosofica in cui il vuoto è pieno, in senso zen. Il vuoto è dato dalle pareti su cui sono appesi i quadri. Vuoto è lo sfondo degli oggetti mostrati (tavoli, piante secche, fotografie, libri). Vuoto lo schermo nero o le sfocature, i momenti in cui non accade niente, quando Piavoli viene espresso dalle pause e

Nomadica, Weekend On the Moon 2019. Intervista a Giuseppe Spina

Nomadica, Weekend On the Moon 2019. Intervista a Giuseppe Spina

Sperimentale, di ricerca, di prossimità, personale, invisibile, underground, indipendente, autonomo e una marea d’altri aggettivi e sostantivi tanti quanti la fantasia possa ingegnarsi nel provare ad afferrare sguardi che si esprimono attraverso suoni e immagini. Dunque, verrebbe da dire azzardando: cinema, né più né meno. I film sono (ancora) il centro della seconda edizione del weekend bolognese promosso da Nomadica,

La follia è la forma più pura e totale del quiproquo. Fesser, Nehari, Ferri, Selvi

La follia è la forma più pura e totale del quiproquo. Fesser, Nehari, Ferri, Selvi

Qualche considerazione su Campeones (Non ci resta che vincere) di Fesser, Don’t Forget Me di Nehari, Pierino di Ferri e Waterloo di Selvi “Ormai la follia esiste unicamente come essere visto. Questa vicinanza che s’instaura nell’asilo, e che non sarà più spezzata né dalle catene né dalle inferriate, non consentirà affatto la reciprocità: essa è semplicemente vicinanza dello sguardo che