Tag 'Locarno'

Història de la meva mort (Story of My Death) > Albert Serra

Casanova, Dracula, tigri imbalsamate e nonchalance Història de la meva mort (Story of My Death) regia di Albert Serra (Spagna-Francia/2013) recensione a cura di Alessio Galbiati   «Non c’è cosa in sé che tenga se a sua volta non è tenuta insieme da una promo-azione sulla comunicazione della stessa attraverso il personaggio “creatore”, che è una persona che ha “rinunciato”

A conversation with Abel Ferrara

A conversation with Abel Ferrara

Non giriamoci troppo intorno. Abel Ferrara viene troppo spesso liquidato, con superficialità, sciatteria e ignoranza, come un folle stonato, bruciato da un passato nella downtown newyorkese. Nel migliore dei casi è considerato un artista maledetto che ha imboccato il viale del tramonto. Ma non è possibile, non è intellettualmente accettabile e onesto, dimenticare che quest’uomo così folle e sregolato, capace

La variabile umana > Bruno Oliviero

La variabile sceneggiatura di Alessio Galbiati Non funziona l’esordio al lungometraggio di finzione di Bruno Oliviero (nelle sale italiane dal 29 agosto dopo l’anteprima – fuori concorso – in Piazza Grande a Locarno 66). Non va proprio perché poggiato su una sceneggiatura (firmata da Valentina Cicogna, Doriana Leondeff e dallo stesso Oliviero), spiace dirlo, fragile e inconsistente. Eppure il film,

João Pedro Rodrigues e João Rui Guerra da Mata [Intervista]

NON SIAMO CHE OMBRE Intervista a João Pedro Rodrigues e João Rui Guerra da Mata by Alessio Galbiati and Roberto Rippa from Rapporto Confidenziale 36 • A última vez que vi Macau (recensione) • WE ARE JUST SHADOWS. INTERVIEW WITH RODRIGUES E GUERRA DA MATA   La pubblicazione di questa conversazione mi sembrerebbe molto incompleta, se non tentassi di render

João Pedro Rodrigues and João Rui Guerra da Mata [Interview]

WE ARE JUST SHADOWS Interview with João Pedro Rodrigues and João Rui Guerra da Mata by Alessio Galbiati and Roberto Rippa from Rapporto Confidenziale 36 • A última vez que vi Macau (review/italian language) • NON SIAMO CHE OMBRE. INTERVISTA A RODRIGUES E GUERRA DA MATA   Rapporto Confidenziale: We read that your initial idea was to make a documentary.

Olivier Père on Locarno65

Olivier Père on Locarno65 intervista a cura di Roberto Rippa e Alessio Galbiati   Come da tradizione abbiamo incontrato, alla conclusione della 65esima edizione del Festival del Film di Locarno, il Direttore Artistico Olivier Père. Ne è nata una conversazione ricca di spunti interessanti che testimonia, se ancora ve ne fosse bisogno, la passione e la competenza di un vero

Il meglio del 2011 – Olivier Père

Il 2011 va in archivio. È stato un anno complicato e triste sotto molti punti di vista. Noi abbiamo il cinema come medicina, come cura alle sofferenze della Vita e della Storia. Quest’anno abbiamo voluto giocare con la nostra redazione, con le persone che nell’ultimo anno hanno scritto per Rapporto Confidenziale e con una serie di amici, collaboratori e personalità

Bez sniegu (Without Snow) > Magnus von Horn

Il presente articolo è stato pubblicato in Rapporto Confidenziale numero 35, speciale Locarno 64 – p.22 Bez sniegu (Without Snow) Magnus Von Horn | Polonia – 2011 – DCP – svedese – colore – 24’ Prima internazionale a Locarno 64 (Pardi di domani) di Alessio Galbiati Linus è un adolescente violento, picchia i suoi compagni di scuola e scorrazza con

Onder ons (Among Us) > Marco van Geffen

Il presente articolo è stato pubblicato in Rapporto Confidenziale numero 35, speciale Locarno 64 – pp.92-93 Onder ons (Among Us) Marco van Geffen | Olanda – 2011 – 35mm – polacco/inglese/olandese – colore – 84’ Prima mondiale a Locarno 64 (Concorso internazionale) opera prima di Alessio Galbati Ewa è una ragazza polacca che si trasferisce in Olanda come ragazza alla