Tag 'Wes Anderson'

Il meglio del 2012 – Luigi Abiusi

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto» – Oscar Wilde –   ● ● ● Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario. Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012. Concluderemo

Il meglio del 2012 – Ilaria Feole

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto» – Oscar Wilde –   ● ● ● Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario. Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012. Concluderemo

Il meglio del 2012 – Francesco Selvi

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto» – Oscar Wilde –   ● ● ● Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario. Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012. Concluderemo

Wes Anderson’s Commercials

Ma quali sono i film che incassano davvero? Come si fa a pensare di campare facendo il regista cinematografico, magari con l’ambizione di raccontare una storia? Non ne ho idea. Però esiste la pubblicità: pagano bene e, quando capita, lasciano pure libertà creativa. Se ti chiami Wes Anderson poi ti viene addirittura consentito di lasciare inalterati poetica e stile. È

Il meglio del 2011 – Loredana Flacco

Il 2011 va in archivio. È stato un anno complicato e triste sotto molti punti di vista. Noi abbiamo il cinema come medicina, come cura alle sofferenze della Vita e della Storia. Quest’anno abbiamo voluto giocare con la nostra redazione, con le persone che nell’ultimo anno hanno scritto per Rapporto Confidenziale e con una serie di amici, collaboratori e personalità

“America anni zero” a Bologna

America anni zero. Stili, generi e autori contemporanei 8-27 gennaio 2011 Cineteca del comune di Bologna via Azzo Gardino, 65 – Bologna La tragedia nazionale, l’infelice presidenza Bush, le angosce d’un paese, la compattezza identitaria ritrovata e ridiscussa, le nuove famiglie, le nuove fughe, i rapporti fruttuosi con la letteratura coeva, life during wartimes fino alla rigenerante elezione di Obama,

speciale ALBERT e DAVID MAYSLES

Albert e David Maysles e il loro “Reality Cinema” sono stati oggetto di diversi articoli pubblicati nel tempo da Rapporto Confidenziale. Questo è un indice degli articoli pubblicati sino ad ora. Diario di bordo d’una navigazione in divenire: • Albert e David Maysles: 50 anni di cinema verità – intervista a Albert Maysles a cura di Roberto Rippa /// in

L’importanza di essere selvaggi

Il presente articolo è stato pubblicato su Rapporto Confidenziale numero25 (maggio 2010), pagg. 32-34 Un percorso parallelo tra Fantastic Mr. Fox e Nel paese delle creature selvagge di Matteo Contin L’importanza di essere selvaggi è spesso dimenticata dagli adulti: nell’essere selvaggi e selvatici è racchiuso il senso più profondo dell’infanzia, quel periodo in cui le domande non prevedono per forza

Rapporto Confidenziale – numero25 (mag 2010)

RAPPORTO CONFIDENZIALE rivista digitale di cultura cinematografica numero25 – maggio 2010   SCARICA LA RIVISTA / DOWNLOAD PDF (17 Mb) ANTEPRIMA   Editoriale/25 di Alessio Galbiati «Suite à des problèmes de type grec, je ne pourrai être votre obligé à Cannes. Avec le festival, j’irai jusqu’à la mort, mais je ne ferai pas un pas de plus. Amicalement.» – Jean-Luc

The Darjeeling Limited > Wes Anderson

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale – numeroquattro, aprile 2008 (pag. 23). download. ALTA qualità 9.5 mb | BASSA qualità 4.5 | ANTEPRIMA In viaggio per l’India a bordo del Darjeeling Limited Di Anderson in Anderson. Dopo il capolavoro di Paul Thomas There Will Be Blood) arriva nelle sale l’omonimo geniale cineasta americano, Wes, che con l’ormai fidata truppa di amici e compagni di ventura