Tag 'Eugenia Tretti Manzoni'

“Il potere” di Augusto Tretti (1971)

“Il potere” di Augusto Tretti (1971)

«Tretti è il matto di cui ha bisogno il cinema italiano.» Federico Fellini In questi tempi cupi ripassiamo i fondamentali. “Il potere” di Augusto Tretti, “il matto di cui il cinema italiano ha bisogno”, è un capolavoro misconosciuto della nostra cinematografia. “Un fenomeno isolato o, peggio, da isolare” fu Tretti. Ma il suo cinema è ancora qui con noi, come

Alcool. Un film di Augusto Tretti

Alcool. Un film di Augusto Tretti

Il presente articolo è stato pubblicato in Rapporto Confidenziale numero18 (ottobre 2009), p.19 all’interno dello speciale AUGUSTO TRETTI o dell’anarchica innocenza di un irregolare del cinema italiano Alcool articolo a cura di Alessio Galbiati e Roberto Rippa Uno psichiatra, un sociologo, un antropologo ed uno psicologo dissertano fra loro per un’inchiesta televisiva dedicata al problema della alcolismo. Ci vengono così

La legge della tromba. Un film di Augusto Tretti

La legge della tromba. Un film di Augusto Tretti

da Rapporto Confideniale 17, settembre 2009 La legge della tromba a cura di Alessio Galbiati Assai più che per Il potere, La legge della tromba merita d’essere raccontato minuziosamente per via della sua ancor più difficile reperibilità. Sarebbe forse più corretto utilizzare il termine ‘visionabilità’, che poi, per un film, è la condizione necessaria per vivere (o morire continuamente alla

Il potere > Augusto Tretti

Il potere > Augusto Tretti

da Rapporto Confidenziale – numero16 (luglio-agosto 2009) vedi anche quaderno Augusto Tretti Duchamp soleva dire che l’unica soluzione per l’artista del futuro è rifugiarsi nell’underground e Augusto Tretti questo lo ha fatto e perseguito con grande coraggio e determinazione. Nella sua carriera ha fatto solamente tre fiammeggianti film (La legge della tromba, Il potere e Alcool) e un mediometraggio (Mediatori