MATERIALI

Mac DeMarco at The Coronet Theatre

Mac DeMarco at The Coronet Theatre

Il Coronet è un cubo piastrellato di un blu verdognolo, poggiato quasi per caso su Elephant & Castle, Londra. Un edificio che non riesce a svettare, imporsi, che si lascia andare ai fumi del traffico incessante, raccogliendo su di sé un condensato di indifferenza sgraziata e sporco urbano. L’interno è composto da cunicoli intricati e angusti, legno alle pareti, a

Arctic Monkeys, “Tranquillity Base Hotel & Casino”, dissimulare il parossismo

Arctic Monkeys, “Tranquillity Base Hotel & Casino”, dissimulare il parossismo

Arctic Monkeys, Tranquillity Base Hotel & Casino Domino Records, 2018 Star Treatment, il pezzo che apre il disco, si presenta come una ballata retro, dai suoni ovattati, che ripesca nell’immaginario, saccheggiato già a sufficienza, degli anni ’50-inizio ’60. Gli Arctic Monkeys continuano la costruzione del loro personalissimo ponte sull’Atlantico, un’operazione piuttosto comune tra i musicisti inglesi. In fondo, è fin

“Après la guerre”: il ritratto concertistico di Lorenzo Ferrero curato da Sentieri Selvaggi

“Après la guerre”: il ritratto concertistico di Lorenzo Ferrero curato da Sentieri Selvaggi

“Ma cosa vi disse d’altro sul terzo suono?” chiese il ragazzo con la curiosità alla stelle. “Niente di più e niente di meno” bofonchiò il prete. “Devi sapere” proseguì, “che il nostro è il tempo degli stravaganti e che c’è gente che ha fede nelle cose più incredibili. Con i violini, poi, pensano di suonare tutto, anche questo terzo suono…”

Vincenzo Pattusi | 23 opere e un’intervista

Vincenzo Pattusi | 23 opere e un’intervista

Non è tanto “cosa stiamo guardando” ma “da dove stiamo guardando” o, per meglio dire: in quale realtà ci troviamo mentre osserviamo l’altra dimensione resa vivida dalle opere di Vincenzo Pattusi (Nuoro, 1978)? Camillo Langone ascrive il pittore (eccellente) in questione in una corrente a base regionale denominandola Gotico sardo – con Pattusi troviamo Silvia Argiolas, Antonio Bardino, Nicola Caredda,

Botta e risposta a proposito di una stroncatura di “Curzio e Marzio opera picaresca in 2 atti per nastro magnetico”

Botta e risposta a proposito di una stroncatura di “Curzio e Marzio opera picaresca in 2 atti per nastro magnetico”

Botta e risposta a proposito di una stroncatura di Curzio e Marzio opera picaresca in 2 atti per nastro magnetico di Dario Agazzi cinematografata da Luca Ferri sulla rivista Musica n. 281 (Zecchini editore) 1. Spero che verrò perdonato, se mi riferirò a un mio lavoro, ma ritengo che siano pochi i casi di “stroncature”, nell’epoca del “politicamente corretto”, blanda

Cattivi maestri. Cattive biennali

Cattivi maestri. Cattive biennali

Musica. Ingentilisce i costumi. […] Fa pensare a un sacco di cose. Gustave Flaubert, Sciocchezzaio Non giriamoci attorno. La musica “contemporanea”, agonizzante dal Postmoderno (grosso modo: anni Ottanta) in poi, attraversa chez nous uno dei momenti storici più imbarazzanti. Si può affermare che abbia toccato il suo nadir, come altre arti toccano invece il loro zenit (ma quali, se mi

Bennet Pimpinella | 30 scatti

Bennet Pimpinella | 30 scatti

Il bello delle immagini è che sono lì, davanti ai nostri occhi. …e non c’è niente da spiegare. La selezione di immagini qui proposta è opera di Bennet Pimpinella. bennetpimpinella/instagram bennetpimpinella.com       Bennet Pimpinella su Rapporto Confidenziale Bennet Pimpinella. Eccentrico e graffiante sperimentatore Bennet Pimpinella | Come Vera Nabokov (I Cani) DOMINO. Il nuovo video di Bennet Pimpinella

Le presenti assenze di Leonardo Magrelli | 30 scatti

Le presenti assenze di Leonardo Magrelli | 30 scatti

Mi sono imbattuto negli scatti di Leonardo Magrelli per caso, come sempre capita con ciò che davvero è in grado di risvegliare la nostra attenzione. Ora le riguardo, le faccio scorrere una dopo l’altra e torno indietro e le osservo con attenzione. Davanti agli specchi che non riflettono mi pare di scorgere una forte ironia che inizialmente non avevo colto.

Taccuino: Ypsigrock 2017

Taccuino: Ypsigrock 2017

  Sono tanti, forse troppi anni che vado a Ypsigrock, a Castelbuono, cento stradine medievali che ho battuto per lunghe estati convesse, girate attorno al festival, accartocciato ed essiccato su un letto fresco, lenzuola bianco cascante, avorio, al riparo delle mura antiche di una casa di borgo: un’anziana dal viso di porcellana cinese importata primi novecento, levigato, cerchiato, pelle di

Dean Hurley | Anthology Resource Vol. 1: △△

Dean Hurley | Anthology Resource Vol. 1: △△

In Twin Peaks: The Return la musica e il suono hanno un ruolo fondamentale, non solo e non soltanto per i concerti live al Roadhouse che chiudono ogni episodio, ma soprattutto perché ogni interstizio di questa nuova surrealtà lynchiana è abitato da suoni (lo stesso David Lynch firma il sound design di ogni episodio) e melodie capaci di rendere unica