Tag 'Georgia'

Hostages > Rezo Gigineishvili

Hostages > Rezo Gigineishvili

Festa del Cinema di Roma 2017 / Tutti ne parlano Prima di entrare in sala bisognerebbe non sapere nulla di Hostages del georgiano Rezo Gigineishvili. Non leggere sinossi o mini plot sulla semplice trama. Perché Hostages è un film in salita. Tenta un crescendo di tensione assai astuto e serrato che si risolverà nell’ansia gelida dell’epilogo finale. Un gruppo di ragazzi

Patardzlebi (Brides) > Tinatin Kajrishvili

Patardzlebi (Brides) > Tinatin Kajrishvili

In un’intervista la regista georgiana Tinatin Kajrishvili spiega di aver raccontato in questo suo primo film una storia in parte autobiografica. Il marito doveva scontare in carcere una pena severa per un delitto minore. Per lei questa esperienza è stata dura e dolorosa; tanto che per sfogarsi ha deciso di raccontarla in film. Dice inoltre di aver passato tre, quattro

Locarno 66 // Open Doors

66. FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI LOCARNO OPEN DOORS Don’t Look Into the Mirror, Suren Babayan   Questa sezione non competitiva presenta ogni anno una selezione di opere particolarmente rappresentative della cinematografia e del panorama culturale di una particolare regione. Quest’anno, verranno proiettate 22 opere provenienti da Armenia, Azerbaijan e Georgia. OPERE SELEZIONATE 

A FOLD IN MY BLANKET by Zaza Rusadze

13 (Tzameti) > Géla Babluani

Quartieri difficili, vite difficili, c’è da tirare avanti. A volte no, si può preferire darsi la morte, potrebbe anche esserci qualcosa da guadagnare, per sé o per chi ti sta vicino. Lui un tempo ci era già passato, ma ora ad un uomo che sembra più anziano di quello che è per colpa della droga e di una vita che