Hammer > Bruce D. Clark

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Trama

Ascesa di un pugile che a un certo punto scopre che le sue vittorie sono favorite dalla mafia.

Commento

Grazie a un titolo che riprende il soprannome con cui il protagonista Fred Williamson era noto ai tempi della sua militanza sportiva nei San Francisco 49ers, primo successo per lo sportivo reinventatosi attore a fine carriera.
Williamson è uno scaricatore di porto trasformatosi in pugile imbattibile.
La sua ascesa è però determinata a sua insaputa dalle manovre della mafia.
Immaginabile la sua reazione alla scoperta.
Il protagonista offre un’interpretazione asciutta e priva dei tic e delle smorfie che diventeranno di qui a poco diventeranno i segni distintivi dei suoi personaggi.
Ottima azione, sceneggiatura brillante e musica di Solomon Burke completano il quadro di un film piuttosto sottovalutato e meritevole di visione.


Hammer (USA/1972)
Regia: Bruce D. Clark
Sceneggiatura: Charles Eric Johnson
Musiche: Solomon Burke
Fotografia: Robert Steadman
Montaggio: George Folsey Jr.
Interpreti principali: Fred Williamson, Bernie Hamilton, Vonetta McGee, William Smith, Charles Lampkin, Elizabeth Harding
92′

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+