Nue propriété > Joachim Lafosse

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Gruppo di famiglia in un (malsano) interno: una donna, divorziata da anni con rancore, abita in una casa di campagna, che ha conosciuto tempi migliori, con i due figli gemelli maggiorenni che, con gelosie e dinamiche infantili, non le permettono di vivere. Certo, anche lei è ambigua nell’esprimere il suo bisogno di indipendenza da loro. Quando deciderà di lasciarli per un breve periodo, le tensioni scoppieranno fino alle estreme conseguenze.
Isabelle Huppert è, come sempre, bravissima e non le sono da meno i due attori – fratelli ma non gemelli – Jérémie (già ne La promesse e L’enfant dei Dardenne) e Yannick Renier.
Diretto e scritto con estrema precisione da Joachim Lafosse, il cui Ça rend heureux si è fatto notare a Locarno quest’anno
.

Roberto Rippa

Nue propriété
(Belgio, 2006)
Regia: Joachim Lafosse
Sceneggiatura: Joachim Lafosse, François Pirot
Fotografia: Hichame Alaouie
Montaggio: Sophie Vercruysse
Interpreti: Isabelle Huppert, Jérémie Renier, Yannick Renier, Kris Cuppens, Raphaëlle Lubansu, Patrick Descamps
35mm
105′

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+