SPACES #2 | 7 film ispirati a “Espèces d’espaces” di Perec ed ai giorni di quarantena. Aktas, Bendesky, Côté, Jones , Jude, Lynch, Zhangke

Promosso dal Thessaloniki International Film Festival Spaces #2 è il secondo gruppo di cortometraggi realizzati da registi internazionali durante questi mesi di confinamento. Il progetto è ispirato dal testo di Georges Perec Espèces d’espaces (1974) – edito in italia da Bollati Boringhieri, con il titolo Specie di spazi.
Tra i cortometraggi si segnala Visit di Jia Zhangke, divertita e malinconica riflessione sul futuro del cinema.
Segnaliamo ai lettori una lettera inviata dal regista cinese al sito filmkrant.nl, nel quale cita il corto in questione e lo spirito che lo ha guidato nella sua realizzazione.

00:21 / Spotting Fig trees by Tarik Aktas
03:48 / These Days by Mateo Bendesky
06:47 / cnfnmnt e/scp(i)sm by Denis Côté
10:31 / (untitled) by Rachel Leah Jones
13:43 / A Fable (O Fabula) by Radu Jude
16:28 / Be Absolute for Death by John C. Lynch
19:19 / Visit by Jia Zhangke



L'articolo che hai appena letto gratuitamente a noi è costato tempo e denaro. SOSTIENI RAPPORTO CONFIDENZIALE e diventa parte del progetto!







Condividi i tuoi pensieri

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.