Tag 'Benoît Jacquot'

Ah, la classe. “Eva” di Benoit Jacquot

Ah, la classe. “Eva” di Benoit Jacquot

Berlinale 2018 / Concorso internazionale In questa Eva – perché esiste un’altra versione cinematografica del romanzo Eve di James Hadley Chase, realizzata nel 1962 con Jeanne Moreau, Stanley Baker e Virna Lisi – il cinico assistente domiciliare Bertrand (Gaspard Ulliel) è l’unico testimone del trapasso in vasca da bagno di uno sceneggiatore per il teatro. Con grande sangue freddo, prima

Au fond des bois > Benoît Jacquot

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero28 (speciale 2010) p. 15 all’interno di RC:speciale 63° Festival del film Locarno 4-14 | 8 | 2010 Au fond des bois Benoît Jacquot | Francia, Germania – 2010 – 35mm – 102′ Nel 1865, un girovago di nome Timothee giunge in un villaggio nel sud della Francia, dove si invaghisce della bella Josephine. Fingendosi

Locarno 63 – I film

PIAZZA GRANDE AU FOND DES BOIS di Benoît Jacquot – Francia/Germania – 102 min. con Isild Le Besco, Nahuel Perez Biscayart, Jérôme Kircher Produzione: Passionfilms Co-produzione: Ciné-@, ARTE France Cinéma Prima mondiale – Film d’apertura CYRUS di Jay Duplass e Mark Duplass – Stati Uniti – 2010 – 92 min. con John C. Reilly, Jonah Hill, Marisa Tomei Produzione: Scott

L’intouchable > Benoît Jacquot

La ragazza più antipatica del mondo parte dalla Francia alla volta dell’India, dove spera di incontrare il padre che non ha mai conosciuto. In un’India per metà da cartolina e per metà da “mondo-movie” (l’insistito primo piano sui cadaveri che vengono bruciati, gli insistiti primi piani su seno, sedere, pube di lei durante un massaggio), lo incontrerà ma non è