Il meglio del 2012 – Thorsten Fleisch

a cura di
CRITICA • January 24th, 2013

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto»
- Oscar Wilde -

 

Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario.
Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012.
Concluderemo a gennaio inoltrato, stilando una classifica del meglio del meglio e un elenco delle segnalazioni… come fatto lo scorso anno.

 

 

Thorsten Fleisch

Experimental Filmmaker – fleischfilm.com

Night and the City
di Jules Dassin
(UK/1950)

In Cold Blood
Titolo italiano: A sangue freddo
di Richard Brooks
(USA/1967)

Arrebato
di Iván Zulueta
(Spagna/1980)

Mitoboru Mashin
Titolo internazionale: Meatball Machine
di Yūdai Yamaguchi e Jun’ichi Yamamoto
(Giappone/2005)

   

ex aequo
Kaboom
di Gregg Araki
(USA-Francia/2010)

     
   

ex aequo
Ra.One
di Anubhav Sinha
(USA-India/2011)

 

 

Dei titoli selezionati da Thorsten Fleisch tra il meglio del 2012, su RC puoi trovare:
"Night and the City" di Jules Dassin – recensione a cura di Roberto Rippa

 

 

cover image: Night and the City di Jules Dassin

 


/// Articoli correlati:

Il meglio del 2012 – Andrea Inzerillo
Il meglio del 2012 – Andrea Pastor
Il meglio del 2012 – Leonardo Persia

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,