Tag 'CINETECA'

“Mona Lisa Selfie” by Daniel McKee

“Mona Lisa Selfie” by Daniel McKee

Ogni anno oltre sei milioni di persone visitano al Louvre La Gioconda. Molti condividono l’incontro sui social media. Mona Lisa Selfie Un film di Daniel McKee Colonna sonora: Isaac Stern, Flight Of The Bumblebee 2017 Il video è stato realizzato utilizzando immagini trovate su Instagram. cargocollective instagram.com  

“This Is Not a Song of Hope” by Daniel Aragão

“This Is Not a Song of Hope” by Daniel Aragão

“I was depressed, political, professional and financially speaking, experiencing the end of a relationship in my middle 30’s, no kids and no family living in Brazil so I felt the need of writing and making a very fast film like a suicidal note or an obituary of myself in this period – my country was depressed as well, I needed to

Dezalay, Delabaere, Philippe | The Red Drum Getaway (2015)

Dezalay, Delabaere, Philippe | The Red Drum Getaway (2015)

Un capolavoro. Semplicemente un capolavoro. Jimmy Stewart osserva il vicinato dalla sua finestra sul cortile scoprendo l’inquietante figura di un minaccioso Jack Torrance che lo fissa. Poi decide di fare una passeggiata e pare proprio che Jack lo stia seguendo e che pure una squadraccia di Drughi, capitanata da Alex, imperversi per le strade. Jimmy allora decide di levarsi dai

Rä Di Martino | La camera (2006)

Rä Di Martino | La camera (2006)

Il “discorso” portato avanti da oltre un decennio da Rä Di Martino verte continuativamente attorno alla “luccicanza” del cinematografo, alla capacità del linguaggio cinematografico di deformare realtà e memoria, spazio e tempo, riverberandosi ben oltre l’immaginario, fin dentro le esistenze e le strutture psichiche degli individui. Nel suo cinema, nelle installazioni e nelle immagini della sua produzione artistica il dato

James Franco | My Own Private River (2012)

James Franco | My Own Private River (2012)

Non è solo e soltanto una questione d’amore questo controverso film di montaggio diretto da James Franco a partire dagli shot non utilizzati da Gus Van Sant e nemmeno una semplice operazione d’archeologia cinefila. My Own Private River è un poderoso omaggio a un grandissimo regista ed è una gioia per gli occhi poter riscoprire immagini altrimenti perdute – su

Enrico Gabrielli | Le Piscine Terminali (2017)

Enrico Gabrielli | Le Piscine Terminali (2017)

Come capacità di sintesi e di invenzione, lo accosterei a Fredric Brown, su un piano di parità, non di sudditanza. Se ne esce divertiti, ma anche un po’ storditi da una scrittura tanto brillante quanto arguta e sagace. – Valerio Evangelisti L’esordio alla narrativa del compositore e polistrumentista Enrico Gabrielli qui in 3 booktrailer e un video di presentazione, tutti

Dress Code | Emory Douglas: The Art of The Black Panthers

Dress Code | Emory Douglas: The Art of The Black Panthers

Emory Douglas è stato l’Artista Rivoluzionario e il Ministro della Cultura del Black Panther Party. Attraverso filmati di archivio e la viva memoria di Emory la casa di produzione newyorkese Dress Code (fondata da Dan Covert e Andre Andreev) ci racconta l’ascesa e la caduta delle Pantere. L’arte come strumento di lotta, come arma per reagire al razzismo. La vicenda

Gianclaudio Cappai | So che c’è un uomo (I Know There’s A Man)

Gianclaudio Cappai | So che c’è un uomo (I Know There’s A Man)

Un film che abbiamo molto amato, un mediometraggio importante, stilisticamente solido e cinematograficamente maturo: So che c’è un uomo, opera seconda di Gianclaudio Cappai, vista oggi è una evidente anticipazione delle marche autorali che ritroveremo conclamate nel riuscitissimo esordio al lungometraggio Senza lasciare traccia – uscito nel 2016 e oggi disponibile in VOD. Un film affilato come una lama che