Dario Agazzi | Il cinema d’Eusebio

Dario Agazzi
Il cinema d’Eusebio
Oèdipus edizioni, 2020
collana L’illuminazione di Vincennes
isbn: 978-88-7341-462-9
pagine: 96
prezzo di copertina: € 12,50
Amazon / librerie.coop / libreriauniversitaria / ibs
per ordinare il libro è possibile contattare l’editore

Non c’è via più sicura per evadere dal mondo che l’arte;
ma non c’è legame più sicuro con esso che l’arte.
– Goethe

 

Quattro registe: Myriam Jacob-Allard, Caterina Carone, Liliana Colombo, Ilaria Pezone. Dieci registi: Michelangelo Buffa, Mauro Santini, Filippo Ticozzi, Carlo Michele Schirinzi, Luca Ferri, Giuseppe Spina, Ignazio Fabio Mazzola, Francesco Selvi, Giacomo Laser e Stefano Miraglia. Analizzati “in una lingua critica alta, novecentesca, aristocratica, lontana dagli usi del parolame mediatico. […] Un cinema così libero, fatto di film così unici, e così soli, composto da percorsi tanto individuali, che serviva un libro di un amico, per riconoscerne la via comune, e dare a esso un nome proprio: Eusebio”.
(dalla Prefazione di Giulio Sangiorgio)

 

DARIO AGAZZI (Alzano L.do, Bergamo, 1986) compositore, critico per le riviste Film Tv (rubrica: Ritorni al futuro) e Rapporto Confidenziale. Fra i suoi saggi: La grande Enciclopedia Italiana: dalla Società Savoldi a Treccani. Una vicenda editoriale e famigliare (Milano, Biblion, 2018). Ha dedicati alcuni saggi analitici a compositori del secondo Novecento (Giuseppe G. Englert, Walter Faith, Jim Grimm, Roman Haubenstock-Ramati). Cura il sito-archivio di famiglia savoldi-agazzi.it.



L'articolo che hai appena letto gratuitamente a noi è costato tempo e denaro. SOSTIENI RAPPORTO CONFIDENZIALE e diventa parte del progetto!





Condividi i tuoi pensieri

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.