Rapporto Confidenziale – numero23 (mar 2010)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

RAPPORTO CONFIDENZIALE
rivista digitale di cultura cinematografica
numero23 – marzo 2010

 

SCARICA LA RIVISTA / DOWNLOAD PDF (14,7 Mb)

ANTEPRIMA

 

Editoriale/23
di Alessio Galbiati

«Nessun centralismo fascista è riuscito a fare ciò che ha fatto il centralismo della civiltà dei consumi. Il fascismo proponeva un modello, reazionario e monumentale, che però restava lettera morta. Le varie culture particolari (contadine, sottoproletarie, operaie) continuavano imperturbabili a uniformarsi ai loro antichi modelli: la repressione si limitava ad ottenere la loro adesione a parole. Oggi, al contrario, l’adesione ai modelli imposti dal Centro, è totale e incondizionata. I modelli culturali reali sono rinnegati. L’abiura è compiuta. Si può dunque affermare che la “tolleranza” della ideologia edonistica, voluta dal nuovo potere, è la peggiore delle repressioni della storia umana.
[…]
Ciò che, in tutto ciò, resta immutato, e assicura così la continuità del modo di vita che è ormai storicamente imposto, è la televisione. Non è difficile supporre che in questi mesi di relegazione e di noia, è alla televisione che gli italiani si rivolgeranno senza possibilità di scelte per passare il tempo. Così che in un periodo di emergenza che sembra però destinato a fissarsi e ad essere il nostro futuro, la televisione diventerà ancora più potente: e la violenza del suo bombardamento ideologico non avrà più limiti. La forma di vita – sottoculturale, qualunquistica e volgare – descritta e imposta dalla televisione, non avrà più alternative.»
– Pier Paolo Pasolini, "Sfida ai dirigenti della televisione", Corriere della Sera, 9 dicembre 1973

Questo ventitreesimo è un numero di transizione, di sicuro l’ultimo concepito e pensato nella torre d’avorio del "solo online". Dal prossimo mese Rapporto Confidenziale riverserà le proprie suggestioni nel "mondo reale", attraverso un appuntamento mensile, a Milano, presso lo Spazio Frida. Nelle intenzioni sarà l’occasione per offrire ai lettori quelle opere insolite che da oltre due anni raccontiamo attraverso il mensile ed il sito. Uno spazio per la visione dunque, lontano, al solito, dalle contingenze del mercato e dalle mode imperanti. Rapporto Confidenziale era nato per andare oltre "la forma" blog, poi è divenuto rivista cinematografica, riconosciuta ed apprezzata, ora è il tempo che questo progetto si trasformi in luogo, spazio per la visione, per la condivisione e lo scambio, punto di contatto “reale” con la virtualità della verbosità, sutura fra la critica e la visione. Inizieremo il 24 aprile con una serata dedicata a Giorgio Scerbanenco, mentre l’8 maggio presenteremo in anteprima Seize the Time di Antonello Branca (kiwido edizioni), storico documentario del 1970 sul movimento delle Pantere Nere.

Prima di concludere mi preme segnalare la presenza di due nuovi film sulla nostra CINETECA: Pasolini requiem, un’animazione opera di Mario Verger (al quale abbiamo proprio su questo numero abbiamo dedicato un’ampia intervista, pp.14-22) tributo al genio del poeta friulano, al suo cinema ed alla sua poesia, e Gara de Nord_copii pe strada, pluripremiato documentario di Antonio Martino sulla drammatica condizione dei bambini che abitano attorno alla stazione di Bucarest. Due opere originali e toccanti che vi consiglio vivamente di guardare.

Se sessanta pagine di critica indipendente e gratuita vi sembrano poca cosa… fatti vostri.
Noi continueremo lo stesso, incuranti di tutto, soprattutto dell’epoca che viviamo.

Buona visione.

 

+  +  +

 

SOMMARIO
numero23 – marzo 2010

 

• 04 • LA COPERTINA di D. Sharon Pruitt

• 05 • EDITORIALE di Alessio Galbiati

• 06 • BREVI. APPUNTI SPARSI DI IMMAGINI IN MOVIMENTO di Alessio Galbiati e Roberto Rippa

• 08 • ALICE IN WAL-MART. BURTON E IL TEMA NEGATO di Matteo Contin

• 09 • CHEUNG FO (THE MISSION) di Alessandra Cavisi

• 10 • REVANCHE di Roberto Rippa

• 14 • MARIO VERGER. MOANA, WOJTYŁA, GHEZZI, GIUSTI, ANDREOTTI, MILINGO, FELLINI, L’ANIMAZIONE, IL CINEMA, LA TV, LA STORIA, IL DISEGNO E… GESÙ. CONVERSAZIONE CON MARIO VERGER a cura di Roberto Rippa
• 23 • MARIO VERGER. FILMOGRAFIA

• 26 • LINGUA DI CELLULOIDE. AGUIRRE FUHRER DI DIO | cineparole di Ugo Perri

• 28 • RCSPECIALE. «MOTHER, IT’S THE MAYSLES!». IL MONDO DI GREY GARDENS di Matteo Giuseppe Luoni
• 38 • ALBERT MAYSLES. UNA BREVE BIOGRAFIA di Roberto Rippa

• 40 • ROLAND KLICK di Simone Buttazzi

• 41 • GLI INVASORI di Francesco Moriconi

• 42 • CONVERSAZIONE CON GIANCLAUDIO CAPPAI, REGISTA DI "SO CHE C’È UN UOMO" di Alessio Galbiati

• 48 • UNIVERSAL MONSTER. IL FANTASMA DELL’OPERA, L’UOMO INVISIBILE, FRANKENSTEIN, DRACULA, L’UOMO LUPO: I MOSTRI DELLA UNIVERSAL E LA CREAZIONE DI UN GENERE (a cura di R. Rippa)
• PARTE TERZA: FRANKENSTEIN E THE BRIDE OF FRANKENSTEIN di Roberto Rippa
• 51 • FRANKENSTEIN di Roberto Rippa
• 53 • THE BRIDE OF FRANKENSTEIN di Matteo Contin
• 54 • GODS AND MONSTERS. L’ULTIMO MESE DI VITA DI JAMES WHALE IMMAGINATO DALLO SCRITTORE CHRISTOPHER BRAM E DAL REGISTA BILL CONDON di Roberto Rippa

• 57 • THE ONE-LINE REVIEW. GUIDA CONCISA ALLE ARTI CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA di Iain Stott

 

 

[issuu layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Fsoftdark%2Flayout.xml showflipbtn=true autoflip=true autofliptime=6000 documentid=100322093052-0bcb2381c8854f39852fca0cb81ccb40 docname=rapporto_confidenziale-numero23-high username=rapportoconfidenziale loadinginfotext=Rapporto%20Confidenziale%20-%20n%C2%B023%20-%20mar.%2010 width=620 height=400 unit=px]

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+