Fernand Melgar | La forteresse

la-forteresse-melgar-cover

Scrivere di film che nessuno o quasi ha visto. Questa è senz’altro una parte della linea editoriale di Rapporto Confidenziale ed è un qualcosa che ci rende fieri ma pure, e al contempo, rappresenta un aspetto decisamente frustrante del nostro carattere. Da questa frustrazione nasce la sezione CINETECA di RC, che a noi piace considerare una piccola sala cinematografica sempre aperta e gratuita. Al suo interno abbiamo raccolto un gran numero di opere che a vario titolo sentiamo un po’ nostre e che vi invitiamo a compulsare.

Qui proponiamo ai nostri lettori la versione integrale, con sottotitoli in italiano, inglese, francese e tedesco (messa online dallo stesso regista) del documentario LA FORTERESSE diretto da Fernard Melgar e vincitore del Pardo d’Oro nella sezione Cineasti del Presente a Locarno 2008.
Si tratta di un viaggio all’interno di un centro di accoglienza per richiedenti asilo, realizzato a cavallo dell’inasprimento delle leggi sancito da un referendum del 2006 e che, di fatto, trasformò la Svizzera in uno dei paesi con il sistema legislativo più restrittivo in materia. Inutile dire quanto il tema sia attuale.

Per un approfondimento relativo al documentario LA FORTERESSE rimandiamo il lettore alla recensione a cura di Roberto Rippa e Donato Di Blasi.

La forteresse (Svizzera/2008)
regia: Fernand Melgar; fotografia: Camille Cottagnoud; montaggio: Karine Sudan; formato: 35mm; durata: 100′

Fernand Melgar è tra gli autori più presenti sulle pagine di Rapporto Confidenziale, qui un breve sommario dei contenuti a lui dedicati:



L'articolo che hai appena letto gratuitamente a noi è costato tempo e denaro. SOSTIENI RAPPORTO CONFIDENZIALE e diventa parte del progetto!





Condividi i tuoi pensieri

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.