speciale INGMAR BERGMAN

Bergman

«…i (miei) film erano spesso concepiti nelle viscere dell’anima, nel cuore, nel cervello, nei nervi, nell’organo sessuale e persino nelle budella. Di là li aveva tirati fuori un piacere senza nome. Un altro piacere, che si può chiamare ‘gioia dell’artigiano’, li aveva manifestati al mondo dello spirito.»
Ingmar Bergman

 

Leonardo Persia sul cinema di Ingmar Bergman

1946 • Kris (Crisi)
1946 • Det regnar på vår kärlek (Piove sul nostro amore
1947 • Skepp till India land (La terra del desiderio)
1948 • Musik i mörker (Musica nel buio)
1948 • Hamnstad (Città portuale / Città nella nebbia)
1948 • Eva (sceneggiatura)
1949 • Fängelse (Prigione)
1949 • Törst (Sete)
1950 • Till glädje (Verso la gioia)
1950 • Sånt händer inte här (Ciò non accadrebbe qui)
1951 • Sommarlek (Un’estate d’amore)
1952 • Kvinnors väntan (Donne in attesa)
1952 • Sommaren med Monika (Monica e il desiderio)
1953 • Gycklarnas afton (Una vampata d’amore)
1954 • En lektion i kärlek (Lezione d’amore)
1955 • Kvinnodröm (Sogni di donna)
1955 • Sommarnattens leende (Sorrisi di una notte d’estate)
1957 • Det sjunde inseglet (Il settimo sigillo)
1957 • Smultronstället (Il posto delle fragole)
1958 • Nära livet (Alle soglie della vita)
1958 • Ansiktet (Il volto)

 

 

 



L'articolo che hai appena letto gratuitamente a noi è costato tempo e denaro. SOSTIENI RAPPORTO CONFIDENZIALE e diventa parte del progetto!





Condividi i tuoi pensieri

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.